Aprile 17, 2020

Fondare un’associazione ai tempi del Coronavirus

Molti di voi ci stanno scrivendo per sapere se in questo momento possono o meno costituire un’associazione senza scopo di lucro.

La domanda è legittima per due motivi.

In primis, si presuppone che alla base di un’associazione ci sia un certo numero di associati (minimo tre) e che questi si riuniscano. Come ben sappiamo, ciò in questo periodo storico non è consentito.

Per fortuna però ai tempi di Internet abbiamo diversi modi per “incontrarci” senza doverci incontrare fisicamente. Il Decreto Cura Italia consente a tutte le associazioni di riunirsi in videoconferenza “nel rispetto dei criteri di trasparenza e tracciabilità previamente fissati” e attraverso “sistemi che consentano di identificare con certezza i partecipanti”.

In secundis, l’altro problema che si pone (o meglio si poneva) di questi tempi per la costituzione di una nuova associazione riguarda gli adempimenti burocratici inerenti all’attribuzione del codice fiscale dell’associazione e alla registrazione dell’atto costitutivo e dello statuto presso l’Agenzia delle Entrate.

Se vuoi sapere di più sugli adempimenti che sono necessari per la costituzione di un’associazione clicca qui.

Infatti sia la richiesta del codice fiscale che la registrazione dello statuto devono essere fatti de visu presso uno Sportello dell’Agenzia delle Entrate.

Non in questo periodo però: l’Agenzia ha infatti chiarito che il Modello AA5/6 (quello per richiedere il codice fiscale) potrà essere inviato all’Ufficio Territoriale competente tramite email o (meglio) tramite pec.

E per quanto riguarda la registrazione dell’atto costitutivo e dello statuto?

Le registrazioni sono sospese sino al 31 maggio 2020, quindi si potrà procedere in seguito alla registrazione senza sanzioni o penali di sorta.

In alternativa, però, si può anche trasmettere copia dell’atto da registrare sempre tramite mail o pec, unitamente al modello 69 e alla prova di avvenuto versamento dei tributi di registrazione.

Ad emergenza rientrata, bisognerà poi consegnare la copia originale dell’atto allo Sportello.

Quanto sarebbe bello se queste misure (soprattutto l’attribuzione del codice fiscale) rimanessero telematiche anche dopo la fine dell’emergenza sanitaria!

Se desideri costituire un’associazione richiedi un preventivo gratuito scrivendo a pancotti@elenapancotticommercialista.it.

Se desideri avere informazioni perché stai pensando di costituire un’associazione, richiedi, sempre tramite mail, una consulenza a pagamento.

Per maggiori informazioni sulle nostre policy clicca qui.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.